Il Pokè secondo la tradizione

Il riso ingrediente principe. Va cotto in una casseruola molto capiente riempita di acqua.

Prima, però, occorre deamidare il riso sciacquandolo sotto l’acqua corrente. Il riso va portato sino a bollore e lasciato cuocere per circa 12 minuti senza mai aprire il coperchio, dopodichè va lasciato riposare per circa cinque minuti.

Nel frattempo facciamo scaldare l’aceto di riso e sciogliamo un po’ di sale al suo interno in una padella, mescolando ed aggiungendo il riso cotto con un cucchiaio di legno. Il tonno va  tagliato  a cubetti e disposto in una ciotola ove verrà poi marinato con la salsa di soia, il cipollotto, il peperoncino ed i semi di sesamo. Senza dimenticare un po’ di sale delle Hawaii.

In una pentola poi andranno sbollentati i baccelli di edamame per circa 5 minuti, lasciandoli raffreddare e sgranandoli. Passeremo poi al taglio del mango e dell’avocado, entrambe a cubetti, per poi tagliare i ravanelli.

Tornando al riso, va aggiunto in una ciotola ed appiattito, prima di disporre sopra i condimenti mantenendoli separati e  così dividendo la bowl a spicchi. Dopodiché Condiamo il tutto con un pizzico di salsa di soia e olio prima di servire.

Un piatto semplice, Sano e Gustoso, per chi vuole lasciarsi trasportare dai sapori delle Hawaii.